Siti e Portali
Portali Tematici
Prestiti
cabaret
Siti.it
Dove.it
Compro.it
Meteo - Previsioni del tempo .com
Video
Food.it
Passatempi
Calcio Italiano
Scegli la regione
Scegli la provincia
Ricerca (facoltativa) per nome / indirizzo / località
Benvenuto! Sei il visitatore n° 26975

Gli uomini e le donne delle preistoria mangiavano una sorta di focaccia non lievitata e gli antichi egizi introdussero la lievitazione cuocendo il pane in speciali forni scavati nel terreno.
I greci utilizzavano molteplici varietà di farine, dal grano all'orzo, e diedero varie forme al pane arricchito anche da spezie e formaggio, mentre nel mondo romano l'alimento base della nostra alimentazione veniva cotto in forni privati e pubblici. Successivamente alla caduta dell'Impero il pane veniva preparato in casa, fino all'affermazione del feudalesimo che vide tra gli obblighi principali imposti dal signore l'utilizzo del suo mulino e dei suoi forni.
La nascita dei Comuni portò anche all'affermazione delle corporazioni dei fornai, maestri nella produzione di pane ai quali le persone portavano il grano per poi veder nascere il prelibato alimento.
Il rinascimento coincise con il trionfo dell'arte nelle sue molteplici forme, compresa quella culinaria con il pane da sempre protagonista che assunse forme e sapori originali e raffinati.
Nell'Ottocento nacquero le prime macchine per la produzione su vasta scala del pane ed in breve tempo si diffusero impastatrici e forni elettrici.
Al giorno d'oggi il nostro paese vanta una straordinaria varietà di pane DOP e IGP frutto di una tradizione immutata nel tempo che ogni città preserva gelosamente poiché ogni realtà ha un proprio pane prediletto, che si tratti del soffice pane d'Altamura o del sottile pane carasau, del tipico pane toscano senza sale, della deliziosa michetta milanese, della croccante coppia ferrarese o di uno dei tanti altri tipi di pane tipicamente italiani.

Tutti i PANIFICI industriali ripartiti per zona geografica. Tuttele le rivendite di PANE e le PANETTERIE italiane. Tipologie tradizioni e ricette. Il sito ha contatorevisite visite